Giorgio Arienti nominato direttore generale Ecodom

Milano, 22 marzo 2005 – Ecodom, il nuovo consorzio per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici, ha nominato il direttore generale: Giorgio Arienti, che ha come primo incarico quello di costruire la struttura operativa per poi gestirne l’attività.

Ecodom, costituito da 15 tra i maggiori produttori e importatori di grandi elettrodomestici e scalda-acqua, risponde agli obiettivi fissati dalla Direttiva Ue sul trattamento dei prodotti elettrici ed elettronici giunti al termine del loro utilizzo (Raee). La Direttiva deve essere adottata anche in Italia.

Giorgio Arienti, 44 anni, laureato in Ingegneria Meccanica con indirizzo impiantistico al Politecnico di Milano, ha guidato per oltre tre anni We@bank, il servizio Internet di banking e trading di Banca Popolare di Milano. In precedenza, ha partecipato allo start-up di VitaGo, sito internazionale di e-commerce nel settore bellezza e salute; è stato Direttore Logistica e Acquisti e poi Direttore Sviluppo di Sisal; ha ricoperto la mansione di National Logistics Manager in DHL International e ha iniziato l’attività lavorativa nel settore dell’automazione per la logistica.
* * *
Ecodom (Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici) è il consorzio che rappresenta una quota di mercato significativa nei settori dei grandi elettrodomestici e scalda-acqua in risposta alla Direttiva 2002/96/CE dell’Unione Europea sullo smaltimento e il riciclo degli apparecchi elettrici ed elettronici a fine vita. Ha come finalità la gestione collettiva di trasporto, reimpiego, trattamento, recupero, riciclaggio, smaltimento dei prodotti al termine del loro utilizzo.
I Soci fondatori sono: Antonio Merloni; B/S/H Elettrodomestici; Candy Elettrodomestici; Faber; Franke; Haier Europe Trading; Hoover; Lorenzi Vasco; Indesit Company; Merloni Termosanitari; Miele Italia, Nardi Elettrodomestici; Smeg; Tecnogas; Whirlpool Europe. Al Consorzio potranno aderire altre aziende delle filiere sopra elencate.
Presidente è Piero Moscatelli di Indesit Company.

Per informazioni alla stampa:
Giorgio Scappaticcio
Hill&Knowlton Gaia
Via Nomentana 257
00161 Roma
Tel. 06 441640309
fax 06 4404604
e-mail: scappaticciog@hkgaia.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...