Il peso di un Pc sull’ambiente? Quanto quello di un rinoceronte

Secondo l’ultimo sudio pubblicato dall’Università delle Nazioni Unite l’impatto dei computer sull’ambiente e in particolare sui cambiamenti del clima è considerevole.

Anche se quando sono in funzione consumano pochissima energia, i computer, tuttavia, a causa della gran quantità di energia da combustibili fossili (fonti di gas serra) che richiedono per produrli pongono problemi per i cambiamenti del clima.

Per la costruzione dei pc, infatti, si utilizzano materiali che pesano quanto un rinoceronte!
Il computer, secondo lo studio, è un prodotto ad alta intensità energetica che per la costruzione richiede una quantità di combustibili fossili e di composti chimici pari a circa 10 volte il suo peso.
Fatte le debite proporzioni, si consuma molta più energia che per costruire un frigorifero o una macchina che, invece, necessitano circa il doppio del loro peso in combustibili fossili.

Un computer da tavolo, per esempio, compreso un monitor da 17 pollici, pesa in media 24 kg. Per realizzarlo sono impiegati non meno di 240 kg di combustibili fossili, 22 kg di prodotti chimici, 1500 kg di acqua, per un totale di 1.8 tonnellate di materiali pari circa al peso di un rinoceronte.

Andrea Pietrarota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...