PROF. ROCCO GIORDANO: LA SICUREZZA STRADALE COME SISTEMA


Investono cinque aree specifiche gli undici progetti promossi e finanziati dal Comitato centrale dell’Albo degli autotrasportatori, istituito presso il Ministero delle infrastrutture: dalla sicurezza del conducente e del veicolo al campo della ricerca e della tecnologia fino alla formazione e informazione.

I piani per la sicurezza stradale sono stati presentati a Venezia in occasione del primo di un ciclo di seminari interregionali organizzati dallo stesso Comitato. Il Responsabile Studi, ricerche e sicurezza, il Prof. Rocco Giordano

Noi vogliamo lanciare il concetto della sicurezza come sistema. Perché la sicurezza è data da tre componenti: il veicolo, l’ambiente e per la strada il conducente. Se noi operiamo solamente su un versante lasciamo scoperti gli altri due. Invece la logica con la quale stiamo affrontando il tema della sicurezza è il concetto di sistema. Cerchiamo di capire quali spazi oggi ci sono per poter verificare simultaneamente come creare le migliori sinergie possibili.

Dal 2000 al 2003 è diminuito il numero di incidenti che coinvolgono i veicoli per l’autotrasporto: si è passati da 15.721 a 14.572. Più sicure le autostrade rispetto alla strade statale e provinciali…

<<Le autostrade sono quelle le più sicure perché sappiamo che non ci sono fattori di interferenza. Sono soprattutto le strade statali e provinciali, poi le aree urbane perché lì c’è un problema di congestione e là dove c’è congestione probabilmente c’è sempre un maggior numero di incidenti>>.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...