Serendipità: istruzioni per l’uso

L’Agenzia il SegnaLibro e Massimo Mongai presentano, nel corso di “Più libri più liberi” – 4a Fiera della piccola e media editoria, la conferenza dal titolo

SERENDIPITA’: ISTRUZIONI PER L’USO
Ovvero: come cercare l’ago nel pagliaio e trovare la figlia del contadino
________________________________
8 dicembre 2005 – ore 17, Sala Morante
Palazzo dei Congressi di Roma EUR

Serendipità è una parola relativamente nuova nella lingua italiana, ma è un concetto antico e definito da Horace Walpole più di 250 anni fa. Serendipità vuol dire molte cose o, meglio, ne esistono molte definizioni, più o meno tutte simili. Semplificando, si può dire che per Serendipità s’intende quel “processo che porta a fare scoperte inattese e felici, mentre si cercava, si pensava o si sperimentava altro e in tutt’altre direzioni”. Ovvero, come suggeriva il biomedico americano James H. Comro, “la Serendipità è cercare un ago in un pagliaio e trovarci la figlia del contadino”.
Serendipità è anche la capacità di cogliere al volo i frutti del caso e della fortuna, con sagacia e apertura mentale. Serendipità è quindi un atteggiamento, e come tale può essere praticata consapevolmente.

Finalità della conferenza è chiarire e ricostruire la storia della parola Serendipità, nel vocabolario inglese e nella lingua italiana, i suoi ferimenti culturali più noti e diffusi (da Cristoforo Armeno a Walpole, Voltaire e Eco), le sue relazioni con la ricerca scientifica, la creatività, il sapere. Per fornire istruzioni sull’uso della parola e del fenomeno, ma soprattutto per definire il metodo-non metodo di ricerca “per serendipità” dalle sorprendenti applicazioni non solo nella scienza, ma anche nell’arte, nella politica, e nella vita quotidiana.

Con l’incontro del 8 dicembre si chiude il cerchio su un anno di approfondimenti e interventi pubblicati sulla rivista “Il Laboratorio del SegnaLibro”, avviato l’11 dicembre 2004 con la conferenza introduttiva dal titolo “Serendipità: finché non la conosci pensi sia solo fortuna”.

Questa seconda conferenza sarà anche l’occasione per raccontare gli esiti del primo esperimento “scientifico” mai effettuato prima per creare una situazione di Serendipità, condotto dallo stesso Massimo Mongai.

Per informazioni e prenotazioni:
Agenzia il SegnaLibro srl
ufficiostampa@ilsegnalibro.it
tel/fax: 06 35400912
www.ilsgenalibro.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...