Landolfi: digitale terrestre è un obiettivo europeo

Landolfi: digitale terrestre è un obiettivo europeo

‘Il digitale terrestre, sul quale qualcuno fa ironia, non è affatto un’ossessione italiana, è un obiettivo europeo. Consentirà l’e-government”.

Il ministro delle Comunicazioni, Mario Landolfi, difende a spada tratta il digitale terrestre e, per farlo, chiama in causa i dati, quelli che attestano l’Italia ”tra i Paesi di testa dell’Europa per numero di decoder, ben 3 milioni e mezzo”.

Qualcuno fa ironia – ha detto Landolfi nel corso del suo intervento, all’Università degli Studi di Salerno, in un workshop sulla diffusione delle tecnologie ICT – Il motivo per cui il Governo ha finanziato l’acquisto dei decoder è tutto racchiuso nella specificità del digitale terrestre, l’interattività, attraverso la quale, intendiamo raggiungere l’e-government’‘.
Mi riferisco alla formazione a distanza – ha aggiunto il ministro – alla prenotazione di una visita specialistica come al pagamento di una bolletta. Tutti servizi che oggi richiedono mobilità e che domani saranno resi possibili attraverso l’interattività della tv”.

Informazioni per la Stampa a cura di: MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI
Referente Ufficio Stampa Tel.: 06 54449669/70 ufficio.stampa@comunicazioni.it

Capo Ufficio Stampa (Portavoce del Ministro e Capo Ufficio Stampa)
Filippo Alberto PEPE pepe@comunicazioni.it

www.comunicazioni.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...