Nozze con rito civile: corsi prematrimoniali.. in Comune

CORSO PREMATRIMONIALE
Il matrimonio cambia…preparati!!!

2 dicembre 2005 – L’Assessore alle Politiche di Promozione dell’Infanzia e della Famiglia del Comune di Roma, Pamela Pantano, ha presentato ieri in sala dell’Arazzo il primo Corso Prematrimoniale riservato a coppie che nei prossimi mesi si accingono a celebrare il matrimonio con rito civile al fine di favorire la coesione sociale, il sostegno alle giovani coppie, alla genitorialità e la tutela dei minori.

Erano presenti gli esperti che terranno gli incontri: prof. Francesco Montecchi, dott. Antonio De Filippo, avv. Giorgio Vaccaro, dott.ssa Umberta Telfner, dott.ssa Giovanna Todini e il copywriter della Saatchi&Saatchi Antonio Giannone che ha ideato la campagna di comunicazione.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere in Italia che in nessun modo vuole porsi in alternativa ai corsi prematrimoniali promossi dalle diverse fedi religiose, ma al contrario vuole essere un’offerta alle coppie che si sposano con il rito civile ed intendono quindi avviare una vita insieme caratterizzata sul piano della responsabilità e del benessere reciproco.

Il Corso è strutturato in tre incontri introduttivi con tutte le coppie e in successivi laboratori esperenziali realizzati in piccoli gruppi per favorire il confronto e il dialogo. Lo scopo del percorso è quello di sviluppare nella coppia, attraverso diverse modalità, la consapevolezza della complessità del rapporto matrimoniale e allo stesso tempo favorire la crescita di atteggiamenti ispirati ad un’etica dell’amore.

Si parlerà infatti di ascolto, attaccamento e autonomia, ma anche di gestione della conflittualità e di mediazione, per poi passare agli aspetti legati all’essere genitori e al rapporto con la famiglia di origine.

Le coppie che si apprestano a contrarre il matrimonio civile potranno quindi usufruire di uno spazio tutto dedicato a loro, un luogo dove non si imparerà certamente ad amare o tanto meno ad essere bravi genitori, ma dove si approfondiranno tematiche utili a mettere in primo piano e dar voce a tutti quei dubbi, paure ed ansie, che spesso accompagnano chi sta per sposarsi insieme ad entusiasmi, aspettative, speranze e risorse nascoste.

Proprio a questo scopo, gli incontri non saranno strutturati come seminari con docenti in cattedra, ma come momenti di dialogo dove gli interventi degli esperti verranno affiancati da proiezioni di spezzoni di film, esercizi e giochi, e anche da momenti di intrattenimento dove si ironizzerà sulle gioie e i dolori della vita a due grazie alla testimonianza di coppie famose, come Ricky Tognazzi e Simona Izzo, o alla capacità comica di illustri cabarettisti, primo fra tutti i comici di Zelig, Paolo Migone e Geppi Cucciari.

Il nostro impegno – dichiara l’assessore Pamela Pantano – è quello di fornire servizi ed opportunità che permettano di favorire la “costruzione” di matrimoni solidi e relazioni durature essenziali per migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle comunità. Mi auguro quindi che moltissime coppie possano approfittare di questo corso che, senza nessuna pretesa di essere la risposta a tutti i problemi, sarà sicuramente un’occasione guadagnata e un investimento in positivo sul rapporto“.

Il corso si snoda attraverso un percorso graduale che prevede tre incontri introduttivi che si svolgeranno in Campidoglio nella Sala della Protomoteca: il 17, il 25 gennaio e il 1 febbraio 2006 dalle ore 17.30 alle 19.30.

Gli incontri saranno condotti da esperti in diversi ambiti, dalla psicologia di coppia al diritto di famiglia, dalla comicità alla costruzione di gruppi di auto-aiuto, dove saranno presenti tutte le coppie iscritte. A seguire ci saranno dei laboratori esperenziali a cui parteciperanno al massimo 10 coppie ciascuno.

Questi momenti sono stati pensati proprio per approfondire alcune tematiche trattati negli incontri iniziali e dando la possibilità di avviare una riflessione più profonda, individuale e di coppia, sullo stare insieme, sui bisogni, sulla necessità di comunicare, sulle fantasie utilizzando metodologie creative e partecipative come simulazioni, giochi di ruolo, drammatizzazioni.

I laboratori si svolgeranno nei Municipi in modo da permettere alle coppie partecipanti di essere inserite, per quanto possibile, nella sede più vicina alla propria residenza, ogni incontro avràla durata di 2 ore e mezzo e gli incontri saranno al massimo sei.

Il corso è gratuito e aperto a tutte le coppie che hanno deciso di sposarsi con rito civile nel 2006. Si pu� aderire o direttamente quando si fa la promessa di matrimonio in Municipio, oppure compilando il modulo scaricabile da internet e inviandolo via fax al numero 06/67103808.

Per informazioni: 06.0606 o il sito internet www.comune.roma.it/bambini

Informazioni per la Stampa a cura di: COMUNE DI ROMA
Referente Ufficio Stampa Tel.: 06.67104618-7-9 a.mantia@comune.roma.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...