L’aria: grande protagonista di ERA Esposizione di Ricerca Avanzata

È l’aria la grande protagonista della nuova edizione di “ERA- Esposizione di Ricerca Avanzata” ideata e organizzata da Globo divulgazione scientifica, alla Stazione Marittima a Trieste. Quest’anno la rassegna, che vede la partecipazione di importanti istituti e centri di ricerca, propone infatti fino a mercoledì 21 dicembre il terzo degli appuntamenti tematici dedicati ai quattro elementi.

La manifestazione, che dal 1991 offre un’occasione d’incontro informale tra la scienza e il grande pubblico, è organizzata con il contributo e patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trieste, Comune di Trieste, Camera di Commercio di Trieste, Area Science Park, Fondazione Kathleen Foreman Casali, Fondazione CRTrieste, Università degli Studi di Trieste e Società Italiana di Fisica.

In un percorso di 1200 metri quadri si susseguiranno dunque, in un’esposizione di grande impatto, approfondimenti e analisi: dagli studi sull’olfatto all’inquinamento atmosferico, dalla meteorologia alle nuove sfide del volo spaziale.
Ancora una volta, nella splendida cornice della città di Trieste, istituti e laboratori scientifici avranno a disposizione un’importante vetrina per presentare al grande pubbllico la propria attività e i nuovi traguradi raggiunti.
Affascinante la sezione introduttiva dedicata al millenario sogno del volo, da Icaro alle prime intuizioni di Leonardo, per arrivare ai giorni nostri con i più recenti modelli di aerei e l’opportunità di sperimentare, in prima persona, le acrobazie in cielo grazie a un simulatore di volo in realtà virtuale immersiva.

Completano l’esposizione tre mostre:

– “L’aria che tira: clima e cambiamenti climatici”,mostra interattiva realizzata dall’Enea (Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente) che propone un simpatico gioco a quiz per conoscere meglio tematiche relative al clima del nostro Pianeta.

– “Cassini, il messaggero del sistema solare”,edizione italiana curata dall’Istituto di fisica dello spazio interplanetario con il contributo e sostegno del Ministero dell’Istruzione, università e ricerca, dell’esposizione realizzata dal British Council per ricordare l’importanza delle grandi scoperte avvenute negli ultimi anni nell’esplorazione dello spazio

– “Immagini d’aria”, fotografie dalle collezioni Alinari,che evocano la poesia delle nuvole, la forza del vento e raccontano alcuni momenti storici dell’esperienza umana del volo.

Come sempre ERA è accompagnata da un ricco calendario di convegni e conferenze con i protagonisti della ricerca scientifica, ideato e organizzato in collaborazione con la Scuola superiore di studi avanzati (Sissa). Tra gli argomenti affrontati la bora, i raggi cosmici, l’alfabeto degli odori e la trasmissione dei virus.

Per stimolare la curiosità dei più giovani ci sono invece laboratori didattici “Tempo da lupi” e “La fisica dell’aria” proposti da Editoriale scienza, in cui i ragazzi hanno la possibilità di esplorare e conoscere le caratteristiche del tempo atmosferico e le proprietà dell’aria e costruire, con l’aiuto di un animatore, barometri, pluviometri e altri semplici strumenti scientifici.

La forza dell’aria è invece la protagonista della coinvolgente performance teatrale de “La fabbrica delle bucce – arte e spettacolo” che evocherà con i suoi attori raffiche di bora e folate di vento impetuoso.

La manifestazione è aperta tutti i giorni fino al 21 dicembre 2005.

Orario di apertura: giorni feriali 9 – 13 e 15 – 20; giorni festivi 9 – 20
Orario visite guidate:9– 10.30 – 12 – 15.30 – 17 – 18.30
Infopoint e prenotazioni visite guidate: tel. 040 3755565 – info@globo.trieste.it www.globo.trieste.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...