DENARO E POLITICA. SI PROFILA UN ULTERIORE AUMENTO DI STIPENDIO PER I PARLAMENTARI ITALIANI. CI PREOCCUPA ANCHE L’EFFETTO … MOLTIPLICATORE

FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU “SICILIA INDIPINNENTI”
FRONTE NAZIONALE SICILIANO “SICILIA INDIPENDENTE”

-Sikritarìa Nazziunali-

Kumunikatu Stampa

DENARO E POLITICA. SI PROFILA UN ULTERIORE AUMENTO DI STIPENDIO PER I PARLAMENTARI ITALIANI. CI PREOCCUPA ANCHE L’EFFETTO … MOLTIPLICATORE


Non vi possono essere più dubbi: quando si tratta di tutelare il proprio portafoglio, i SENATORI della REPUBBLICA diventano compatti, anche a costo di fare accordi trasversali con i loro avversari politici. Una ulteriore conferma di questo costume, anzi di questo malcostume, è venuta fuori da una recente riunione del Consiglio di Presidenza del SENATO, dove, dopo tre ore di discussione, quasi all’unanimità i “Padri della Patria” hanno votato NO al taglio di pensioni e liquidazioni (o meglio all’assegno di reinserimento). A questa scelta, per la verità, si è opposto soltanto il Presidente PERA.

Stando a quanto hanno riportato i mass-media, che non hanno taciuto sulla questione, la sottigliezza giuridica, che è stata addotta per giustificare la bocciatura di ogni proposta di taglio, sarebbe quella secondo la quale la FINANZIARIA si sarebbe riferita soltanto alle indennità mensili degli attuali Parlamentari e non di chi cessa di essere membro del Parlamento. È questo un argomento convincente? L’FNS ritiene di NO. Ammesso, infatti, che esistessero dubbi interpretativi sulla portata della norma TAGLIA INDENNITÀ, il Parlamento potrebbe sempre e liberamente decidere se dare un’interpretazione autentica alla norma legislativa in questione o se modificarla come meglio crederà. Il NO, invece, significa NO e basta.

A tutto ciò si aggiunga che è in arrivo un nuovo consistente aumento dei compensi, nella misura del 6%, derivante dall’agganciamento delle indennità parlamentari alle retribuzioni dei Presidenti di Sezione della CORTE DI CASSAZIONE che sono state ritoccate dagli aumenti biennali. A giudizio degli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunall Sicilianu, la probabile lievitazione di compensi finirà per annullare gli effetti positivi del TAGLIO disposto dalla FINANZIARIA. E per il quale a suo tempo non sono mancati gli apprezzamenti per il Governo e per i Parlamentari che lo avevano voluto. I Senatori, insomma, sanno bene che – se volessero – potrebbero rinunziare pure agli effetti dell’agganciamento retributivo ai suddetti alti Magistrati. Va ricordato, infine, che questi comportamenti e questi aumenti saranno recepiti, in un modo o nell’altro, da tutti i Consigli Regionali d’Italia e dalla Assemblea Regionale Siciliana. Dopo di loro si scateneranno Province, Comuni e Circoscrizioni.

Tutto finirà, quindi, in un ulteriore aggravio della spesa pubblica e con il solito pessimo esempio dato da chi predica bene e razzola male.


Palermu, 16 di Jinnaru 2006

GIUSEPPE SCIANÒ
Sikritariu FNS

————————————————–

Si ringrazia per la cortese attenzione.
L’Addetto Stampa (Giovanni Basile)

FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU “Sicilia Indipinnenti”
FRONTE NAZIONALE SICILIANO “Sicilia Indipendente”
Via Brunetto Latini, 26 – 90141 Palermo
tel&fax (+39) 091329456

Internet: www.fns.it / e-mail: fns@fns.it
uff.st.fns@gmail.com

“CUMITATU CITATI ‘I CATANIA”
“Comitato Città di Catania”
www.fnscatania.tk (with english introduction and multilanguage translator)
www.nonfartifregare.tk
fnscatania@gmail.com
tel (+39) 1786012222 fax (+39) 1782211303
Skype id: nicheja

“CUMITATU MISSINISI”
fnsmissinisi@gmail.com

“CUMITATU NISSENU”
fnsnissenu@gmail.com

«Diamo, quindi, al Popolo Siciliano – in lotta per il suo ideale millenario – la bandiera di un indipendentismo esente da mafiosità e brigantaggio, auspicandone la vittoria nella libertà, nella democrazia, nella giustizia sociale, nella concordia, nella pace e nello spirito europeistico e mediterraneistico».

Giuseppe Montalbano, 1976

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...