LA SICILIA DEVE ADOTTARE URGENTEMENTE UNA INIZIATIVA PER FERMARE LO STERMINIO DEI PIGMEI

FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU “SICILIA INDIPINNENTI”
FRONTE NAZIONALE SICILIANO “SICILIA INDIPENDENTE”

-Sikritarìa Nazziunali-

Kumunikatu Stampa

LA SICILIA DEVE ADOTTARE URGENTEMENTE UNA INIZIATIVA PER FERMARE LO STERMINIO DEI PIGMEI

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu, nel contesto dei loro impegno per la Difesa dei Diritti Umani, ma con assoluta priorità, propongono all’opinione pubblica internazionale una mobilitazione per bloccare il genocidio in corso contro lo sfortunato Popolo dei PIGMEI, ridotto ormai a poche migliaia di individui.

Di questo piccolo Popolo si vorrebbe la totale estinzione, anche perché – nel territorio in cui i Pigmei vivono – esiste una quantità di minerali preziosi, i cui giacimenti non sono ancora sfruttati compiutamente.

L’FNS è grato all’Autore della coraggiosa denunzia, pubblicata in questi giorni dal quotidiano “LA SICILIA”, che ha avuto il merito di portare a conoscenza di un più vasto pubblico la tragedia dei Pigmei.

Dietro l’operazione di sterminio vi sarebbero gli interessi di alcune MULTINAZIONALI. Il servizio giornalistico riferisce, altresì, che vi sarebbe la malcelata COMPLICITÀ anche di persone appartenenti alla locale, potente, etnia BANTU. Ed esiste anche un’altra notizia, alla quale non vogliamo credere e sulla cui veridicità vorremmo che la Polizia e la Magistratura del Congo facessero severi accertamenti. Esisterebbero, cioè, fenomeni di CANNIBALISMO da parte di alcuni “Bantu” che … «pensano che i Pigmei siano soltanto delle SCIMMIE e la loro dieta comprende abitualmente la carne di scimmia». Ma sappiamo, Invece, che i Pigmei sono esseri umani e nostri fratelli.

Denunziamo, a nostra volta, questo GENOCIDIO, incredibile ma vero e orrendo, per sollecitare un’inchiesta ed un intervento umanitario da parte dell’ONU, che non può ignorare l’esistenza del Piccolo Popolo di “UOMINI” con la sua civiltà, i suoi valori, i suoi diritti fondamentali. Auspicando che (così come è stato un Giornale SICILIANO a lanciare l’allarme) dalla Sicilia (tanto a livello istituzionale che a livello privato) parta una grande iniziativa di solidarietà e di soccorso per fermare lo sterminio dei Pigmei. Una Iniziativa che possa coinvolgere l’ONU, l’Unione Europea, gli States, le Associazioni Umanitarie, singolarmente e tutti assieme.

Ovviamente l’FNS vorrebbe che il Governo Regionale ed il Parlamento Siciliano, interpretando – una volta tanto – i sentimenti e la volontà del Popolo Siciliano, votassero un Ordine del giorno in tal senso, con immediatezza e con convinzione.

Palermu, 1 Frivaru 2006

GIUSEPPE SCIANÒ
Sikritariu FNS

————————————————

Si ringrazia per la cortese attenzione.
L’Addetto Stampa (Giovanni Basile)

FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU “Sicilia Indipinnenti”
FRONTE NAZIONALE SICILIANO “Sicilia Indipendente”
Via Brunetto Latini, 26 – 90141 Palermo
tel&fax (+39) 091329456

Internet: http://www.fns.it / e-mail: fns@fns.it
Ufficio Stampa: siciliaindipinnenti@gmail.com

“CUMITATU CITATI ‘I CATANIA”
“Comitato Città di Catania”
http://www.fnscatania.tk (with english introduction and multilanguage translator)
http://www.nonfartifregare.tk
fnscatania@gmail.com
tel (+39) 1786012222 fax (+39) 1782211303
Skype id: nicheja

“CUMITATU CITATI ‘I GIRGENTI”
fnsgirgenti@gmail.com

“CUMITATU MISSINISI”
fnsmissinisi@gmail.com

“CUMITATU NISSENU”
fnsnissenu@gmail.com

«Diamo, quindi, al Popolo Siciliano – in lotta per il suo ideale millenario – la bandiera di un indipendentismo esente da mafiosità e brigantaggio, auspicandone la vittoria nella libertà, nella democrazia, nella giustizia sociale, nella concordia, nella pace e nello spirito europeistico e mediterraneistico».

Giuseppe Montalbano, 1976
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...