VIVISEZIONE: BUONE NOTIZIE PER IL FUTURO DELLA RICERCA

EQUIVITA – ANIMALISTI ITALIANI – MOVIMENTO UNA – MOVIMENTO ANTISPECISTA

VIVISEZIONE: BUONE NOTIZIE PER IL FUTURO DELLA RICERCA

La proposta di legge 5442 per la revisione della legge 116/92 sulla sperimentazione animale ha fallito nel suo tentativo di ottenere la sede legislativa prima della chiusura delle Camere.

Cade così la speranza, molto forte per Farmindustria, per gli Istituti di Ricerca come il Mario Negri, e per alcuni altri…, che essa fosse approvata senza un dibattito aperto e approfondito in Parlamento.

Se tale dibattito fosse avvenuto, avrebbe rivelato che la pdl 5442, lungi dall’essere, come hanno dichiarato i suoi ideatori, a maggiore tutela degli animali da laboratorio, andava nella direzione opposta, portando detrimento agli animali ed anche, in modo particolare, alla ricerca medica, che inchiodava a posizioni arretrate, ormai rigettate da grandissima parte del mondo scientifico.

Le associazioni EQUIVITA, Animalisti Italiani, Movimento Ecologico UNA e Movimento Antispecista, liete di questa notizia, auspicano che il Parlamento Italiano e il Parlamento Europeo – ove si sta preparando la seconda lettura del progetto europeo REACH per la valutazione e regolamentazione delle sostanze tossiche immesse nell’ambiente – usino ogni strumento in loro possesso per un rinnovamento lungamente atteso della cultura scientifica e dell’etica, e recepiscano il messaggio importante diffuso da “Nature” – la più prestigiosa delle riviste scientifiche – a favore della sostituzione del metodo di sperimentazione animale, definito “cattiva scienza” perché non predittivo per l’uomo con altri metodi di effettivo valore scientifico.

Le associazioni EQUIVITA, Animalisti Italiani, Movimento Ecologico UNA e Movimento Antispecista rammentano che un metodo recentemente illustrato in un convegno alla Camera, la tossicogenomica – studio delle reazioni del genoma delle cellule umane esposte alle sostanze tossiche – è già stato inserito, quale metodo da utilizzare, nella bozza di REACH approvata in prima lettura a Strasburgo. Esso è attualmente in grande espansione in tutti i continenti, in particolare negli US: ai risultati molto precisi e altamente predittivi unisce l’enorme vantaggio dei tempi e dei costi infinitamente più bassi di quelli della sperimentazione animale.

Roma, 10 febbraio 2006

EQUIVITA: equivita@equivita.it
Animalisti Italiani: ufficiostampa@animalisti.it
Movimento Ecologico UNA: segreteria@unaecoanimali.it
Movimento Antispecista: ufficiostampa@antispec.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...