Sonic Software presenta Actional 6.0 che offre visibilita’ sui processi, runtime governance e gestione della sicurezza

La nuova release della piattaforma di gestione SOA è la prima ad assicurare le nuove funzionalità richieste dal mercato SOA in rapida evoluzione

Milano, 7 marzo 2006 – Sonic Software, unità operativa di Progress Software Corporation (Nasdaq: PRGS), annuncia la disponibilità di Actional™ 6.0, la più recente release della nota piattaforma di gestione per le architetture orientate ai servizi (SOA). Questa versione segna la nascita di una nuova generazione di tecnologie per la gestione SOA con l’introduzione di Business Process Visibility™ (BPV), il primo approccio business process-centric alla visibilità e alla gestione delle SOA. Actional 6.0 permette agli utenti business e IT di ottenere una visione complessiva dei processi di business individuali, dei servizi di cui si compongono e dell’infrastruttura IT che li supportano, definendo allo stesso tempo politiche di gestione (quali politiche di service level agreement e politiche di sicurezza) che i processi devono soddisfare.

Diversamente dalle precedenti generazioni di sistemi per la gestione di infrastrutture SOA, che offrono unicamente la gestione delle infrastrutture focalizzata ai singoli servizi, Actional 6.0 permette alle aziende di visualizzare i processi di business end-to-end, scoperti dinamicamente mentre vengono eseguite le transazioni individuali e di gestire la SOA da un punto di vista dei processi, oltre a gestire i singoli servizi.

“A mano a mano che le SOA diventano un fattore sempre più importante per la competitività, la visibilità e la gestione delle SOA diviene imperativa. Nonostante ciò, la maggior parte delle organizzazioni non sa bene come gestire i propri ambienti SOA”, ha dichiarato Dan Foody, CTO di Sonic Software. “Actional offre da tempo la possibilità di scoprire e gestire servizi individuali e transazioni indipendenti, Actional 6.0 porta la gestione delle SOA su un altro livello consentendo alle aziende di controllare le proprie architetture offrendo visibilità da un punto di vista business e assicurando una reale gestione end-to-end”.

Tra le funzionalità aggiuntive di Actional 6.0 segnaliamo la run-time governance automatica che offre l’auto-identificazione e auto-implementazione di policy per servizi e processi, e il meccanismo di sicurezza ‘Trust Zone’ per prevenire utilizzi non-conformi e non-autorizzati dei servizi, scoraggiando attacchi potenziali all’interno della rete SOA. Actional 6.0 è inoltre dotato di una nuova interfaccia grafica basata su Web (GUI), supporto avanzato degli standard e di un elevato numero di piattaforme.

Funzionalità principali di Actional 6.0:

Business Process Visibility
Actional 6.0 è la prima piattaforma di gestione SOA che va oltre l’approccio service-to-service offrendo visibilità, governance e ottimizzazione del processo che permettono alle aziende di creare ‘mappe di flusso del business’. Queste mappe derivano da transazioni effettive che mostrano come ogni processo utilizza servizi individuali e l’infrastruttura IT sottostante.

Actional 6.0 permette agli utenti di personalizzare la consolle BAM (business Activity Monitoring) al fine di includere gli indicatori di business critici quali unità spedite, tempo trascorso tra l’ordine e il pagamento o dimensione media degli ordini, in base ai processi di business che vengono eseguiti. Gli utenti IT accedono a metriche operative importanti quali transazioni non andate a buon fine o disponibilità del servizio per gli stessi processi di business.

“La BPV di Actional offre a Starwood Hotels and Resorts Worldwide visibilità e gestione mirate dei processi di business SOA che sono fondamentali per il nostro successo perché allineano l’IT alle esigenze di business”, ha aggiunto Israel Del Rio, senior vice president technology solutions and architecture in Starwood Hotels and Resorts Worldwide. “Questa funzionalità è una naturale estensione delle avanzate funzionalità auto-discovery di Actional che ci permettono di trarre un vantaggio immediato senza richiedere definizione o codifica manuale dei processi della nostra rete SOA”.

Runtime governance automatica
Actional 6.0 risolve una problematica fondamentale di ogni implementazione SOA in produzione: servizi e processi non autorizzati che possono introdurre rischi operativi e di sicurezza. Actional 6.0 è la prima piattaforma di gestione SOA che risolve questo problema individuando automaticamente i servizi, anche quelli non autorizzati, nell’istante in cui vengono rilasciati applicando automaticamente policy IT, business e di sicurezza. In tal modo le aziende sono in grado di ridurre in maniera significativa il rischio associato a servizi e processi non autorizzati e allinearli in modo dinamico con le policy predefinite.

In aggiunta, Actional 6.0 si integra con i registri UDDI v.3, quali Systinet 2, permettendo alle aziende di definire un processo ‘closed loop’ per la gestione SOA end-to-end, garantendo non solo l’applicazione delle policy in tempo reale, ma anche che le realtà runtime siano accuratamente riportate nel registro.

“Le nuove funzionalità offerte da Actional 6.0 sono un complemento eccellente a Systinet 2 abilitando le aziende alla governance end-to-end delle proprie SOA”, ha commentato Tom Erickson, presidente di Systinet, divisione di Mercury Interactive Corporation. “Vantiamo un ottimo rapporto con Actional e riteniamo questa integrazione importante per il successo delle SOA dei nostri clienti”.

Trust Zone
Le Trust Zone permettono ai clienti di assicurare un flusso di processo end-to-end e disporre di uno strumento centrale basato su policy per l’applicazione della sicurezza a livello di processo. Le Trust Zone evitano l’utilizzo non autorizzato, non conforme dei servizi e riducono potenziali attacchi all’interno della SOA.

Secondo Jeffrey D. LoVetere, software architect di Pfizer Global R&D Informatics, uno dei primi clienti ad utilizzare di Actional 6.0 “la funzionalità Trust Zone potenzia ulteriormente il nostro modello di sicurezza permettendoci di rendere sicuri i nostri processi di business, eliminando le vulnerabilità lungo ‘l’ultimo miglio’ della nostra rete SOA e prevenendo eventuali problemi di governance. Insieme alle prestazioni e alla migliore usufruibilità offerta dalla nuova interfaccia Web, riteniamo che i prodotti Actional 6.0 ci offriranno una piattaforma evoluta per la gestione delle nostre iniziative SOA”.

Altre caratteristiche
· Nuova GUI basata su Web – ottimizzata per la gestione delle SOA aziendali con migliaia di servizi, con un’interfaccia utente basata su AJAX.
· Supporto degli standard – supporto dinamico della sicurezza per consumer e provider in base a WS-Policy, WS-Security Policy e WS-MetaDataExchange, oltre al supporto per WS-RealiableMessaging.
· Supporto di piattaforme – comprende il monitoraggio per SAP Netweaver, Cisco AON e Sonic ESB®. Comprende inoltre SDK per lo sviluppo di punti di monitoraggio per stack e applicazioni personalizzate.

Disponibilità
Actional 6.0 è disponibile dal 6 marzo 2006.

I prodotti Actional
Le soluzioni enterprise class di Actional soddisfano le esigenze di gestione degli ambienti SOA tra cui monitoraggio dei flussi dei messaggi e dei servizi, SLA governance, versioning e sicurezza – con un overhead minimo e quindi un impatto estremamente ridotto sulle prestazioni del sistema. Qualunque azienda in fase di realizzazione o collaudo di una SOA avrà bisogno delle funzionalità disponibili nei prodotti Actional, sia che si tratti di espandere progetti SOA nelle prime fasi, o che dispongano di una SOA aziendale che utilizza ESB, application server o altre tecnologie.

Sonic Software CorporationSonic Software è l’inventore e il principale fornitore dell’enterprise service bus (ESB), una nuova infrastruttura di integrazione e comunicazione che supporta i requisiti aziendali di un’architettura orientata ai servizi(SOA). La tecnologia Sonic offre scalabilità, sicurezza, funzionalità di continuous availability e di gestione necessarie per connettere, integrare e controllare processi aziendali mission-critical. Sono oltre 1.000 i clientiche utilizzano i prodotti Sonic per ottenere l’interoperabilità su larga scala dei sistemi IT e la flessibilità necessaria per adattare questi sistemi alle esigenze di business in continua evoluzione. Sonic è una società operativa indipendente di Progress Software Corporation (Nasdaq: PRGS), leader nel settore software, con un fatturato di USD 360 milioni. Con sede a Bedford, nel Massachusetts, Sonic Software può essere raggiunta su Internet all’indirizzo www.sonicsoftware.com.

Axicom Italia srl
Via Macedonio Melloni 34
20129 Milano
Tel. 02.75.26.11.1
Fax 02.75.26.11.30
Chiara PossentiEmail: chiara.possenti@axicom.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...