Conferenza "Migrazioni e Dignità" 13-14 Marzo 2006 a Pozzallo in Sicilia

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE PER LE MIGRAZIONI – OIM
Missione di collegamento in Italia e di coordinamento per la regione del Mediterraneo

COMUNICATO STAMPA Roma, 14 marzo 2006

MIGRAZIONI E DIGNITA’: Europa ed Africa insieme per una politica dei flussi migratori nel Mediterraneo – è il titolo della Conferenza internazionale che si conclude oggi in Sicilia a Pozzallo e che ha visto riunite delegazioni di governo provenienti da Paesi europei, del Maghreb e dell’Africa Sub-Sahariana, per discutere di politiche migratorie comuni, nel Mediterraneo Occidentale.

Prendono parte a questa conferenza di due giorni, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri insieme all’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni – OIM, rappresentanti politici di Algeria, Austria, Egitto, Francia, Ghana, Libia, Malta, Marocco, Mauritania, Niger, Nigeria, Senegal, Spagna e Tunisia. Non hanno fatto mancare la loro partecipazione Rappresentanti delle Nazioni Unite e della Commissione Europea.

Il dibattito si è concentrato sulla coerenza e l’efficacia di strategie regionali nel campo della migrazione, che comprendano allo stesso tempo politiche ed attività per il contrasto dei flussi migratori irregolari e del traffico di migranti, agevolando le migrazioni per ragioni di lavoro e l’integrazione, con un’attenzione costante a mitigare esiti problematici, sullo sviluppo dei paesi di origine e di transito, dovuti al fenomeno della fuga di cervelli.

“I molti argomenti discussi durante la conferenza, sono analizzati alla luce del tema che tutti li sovrasta – migrazioni e dignità –“ ha detto il Direttore Generale dell’OIM Brunson McKinley. “Ciò fa eco ad uno dei principi fondamentali dell’Organizzazione che, tutte le misure utilizzate nella gestione delle migrazioni dovrebbero essere nel rispetto della dignità dei migranti. Questo è uno dei principi che motivano l’apertura di un secondo ufficio OIM in Italia, sull’isola di Lampedusa. La nostra presenza lì, insieme alla Croce Rossa Italiana e all’ANCUR, avrà come obiettivo non solo il coadiuvare le Autorità nella gestione dei flussi migratori irregolari ma anche nel trovare soluzioni per i migranti, secondo la normativa internazionale ed i principi di dignità umana”

Per maggiori informazioni si può chiamare l’OIM di Ginevra, Redouane Saadi, Tel: +41 79 8297121 E-mail: rsaadi@iom.int

OIM – Missione di collegamento in Italia e di coordinamento per la regione del Mediterraneo
Via Nomentana, 62 – 00161 Roma – Tel: +39.06.44 186 215• Fax: +39.06.440 25 33 • E-mail: MRFRome@iom.int • Internet: http://www.iom.int
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...